Un richiamo storico non vero (a Marcello Sorgi)

Egregio Sorgi,
la Sua tesi del referendum come appello al popolo per scuotere il governo non funziona perché è basata su questa sua frase “Pannella riuscì a convincere gli altri, e con il loro aiuto a raccogliere le 500 mila firme necessarie per promuovere la consultazione e a creare la coalizione che poi trascinò sul fronte vittorioso del “No” anche Berlinguer e il Pci”. Ma è un’affermazione falsa. Infatti il referendum abrogativo del ’74 non venne indetto da Pannella o dai fautori della legge sul divorzio (i liberali e i socialisti) bensì dagli antidivorsitsti guidati da Gabrio Lombardi e comprendenti tra gli altri Sergio Cotta, Augusto del Noce, Giorgio La Pira, Lina Merlin. Questo è un dato storico irrefutabile.

Questa voce è stata pubblicata in LETTERE (tutte), su questioni politiche, sul tema Fatti e contrassegnata con , , , , , , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.