BATTI IL REFERENDUM ELETTORALE – Perché dare vitamine al porcellum è pericolosissimo

La ringrazio per la cortesia circa la reciproca passione e buona fede. Vorrei però precisare che al massimo si potrebbe dire che ci divide il giudizio su quali dovrebbero essere le regole a proposito della partecipazione al voto ( uso il condizionale perché invero io non ho trattato questo argomento in linea di principio, sulla quale potrei avvicinarmi) ma trovo difficile non essere d’accordo sul ragionamento a proposito delle norme di legge esistenti. Testi alla mano. Stiamo laicamente a vedere, pur restando dell’idea espressa nel nostro cartone animato che dare le vitamine al porcellum sia una operazione pericolosissima che da ulteriori armi in mano al Presidente del Consiglio oggi e ad un capopartito di domani. Forse, come dice anche Pezzotta, sarebbe l’ora comiinciare a rendersi conto che Berlusconi e la sua maggioranza hanno vinto di nuovo le elezioni.

Michele Ainis – sabato 13 giugno 2009

Caro Morelli,
ci divide il giudizio sull’astensione, ci unisce – se posso usare la sua
espressione – la passione, e anche la buona fede. Grazie della mail

Lettera Prof.Ainis sull’articolo odierno.pdf

Questa voce è stata pubblicata in INIZIATIVE (tutte), referendum e contrassegnata con , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.