La proposta voto ai 16ni (a Enrico Letta)

Al Prof. Enrico LETTA
Istituto di Studi Politici PARIGI

Caro Enrico,

Ti scrivo questa lettera aperta a proposito dell’auspicio – che hai formulato nell’intervista di lunedì a Repubblica – di una riforma costituzionale da fare in un anno: il voto ai sedicenni. Con un simile provvedimento, affermi, si dice ai giovani “riconosciamo che esiste un problema di sotto rappresentazione delle vostre idee”. La proposta ha avuto un immediato successo ed è stata accolta da personaggi politici di primo piano quali il Presidente del Consiglio, il Ministro degli Esteri e il segretario del PD. E’ dunque probabile si possa realizzare presto.

Tenuto conto che le istituzioni non si costruiscono con le emozioni, la tua proposta è opportuna purché preceduta, o almeno affiancata, da un’altra riforma ad essa strettamente connessa. Perché il diritto di voto ai cittadini è da sempre la tipica richiesta liberale per affidare le scelte nella società agli individui che la compongono (infatti fu il governo Giolitti nel 1912 ad allargare il suffragio). Ma sarebbe evidentemente contraddittorio nel profondo che un sedicenne sia considerato maturo per votare il Parlamento fulcro della convivenza, e al tempo stesso venga considerato immaturo per esser soggetto a condanne penali come tutti, nel caso sia riconosciuto colpevole di un reato. Disposizione che viene pure sfruttata di frequente dalle organizzazioni criminali e accresce non poco il disagio della cittadinanza.

Tra l’altro, come tu ben sai, togliere la diminuzione di pena sotto i 18 anni sarebbe una riforma assai più agevole da fare che non dare il voto ai sedicenni, trattandosi solo di modificare un articolo del codice penale senza necessità di procedure complesse.

Di conseguenza, ti scrivo invitandoTi ad assumere l’iniziativa per allargare la tua proposta estendendola al togliere la diminuzione di pena per i non ancora diciottenni di cui all’art.98, comma1, del Codice Penale.

Questa voce è stata pubblicata in LETTERE (tutte), su questioni politiche e contrassegnata con , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.