In Europa è un confronto tra culture (a Federico Fubini)

Lei ha completamente ragione. Dietro i leader c’è un confronto di idee che va fatto risaltare.

Grazie di avere scritto

Federico Fubini

Raffaello MORELLI ha scritto a Federico Fubini

Egregio Dottore,dato il Suo cercare di essere preciso nei Suoi articoli economici e sull’Europa. sono non poco stupito che in quello di stamani Lei continui a ragionare nei termini di leader a confronto piuttosto che in quello di culture a confronto. Il fatto è che popolari e socialisti non hanno più la maggioranza da soli e che per averla occorrono anche i liberali ( cresciuti a parte l’arrivo dei macronisti).u

Ciò diviene evidente quando Lei scrive che Macron cerca un accordo su nomi di propria fiducia, tra i quali inserisce anche il nome della danese Margrethe Vestager , la quale non molte settimane fa ha avuto con Macron uno scontro duro circa il diniego opposto alla fusione tra la francese Alstom e la tedesca Siemens. Il fatto è che la Verstager è la prima candidatura del gruppo liberale ALDE per uscire dal duopolio PPE PSE che da lungo tempo si è dimostrato inadatto a imprimere all’Europa quel dinamismo che chiedono i cittadini.

Questa voce è stata pubblicata in LETTERE (tutte), su questioni politiche, sul tema Fatti e contrassegnata con , , , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.