Sesso e privato

“Il Ministro Pecoraro Scanio ha conquistato la ribalta dichiarando ” sono contrario sia a una scelta di sola omossessualità che a una eterosessualità rigida. Scelgo l’assoluta libertà sessuale”.

Il clamore seguito a questa dichiarazione conferma di per sé che in Italia rimane forte il pregiudizio verso la diversità omosessuale. Come liberali continueremo ad impegnarci perché diminuisca il più possibile.

Sempre da liberali vorremmo inoltre sottolineare che a qualsiasi punto di vista in materia sessuale non devono attribuirsi finalità improprie. Senza dubbio le affermazioni del Ministro sono degne di discussione perché toccano aspetti profondi del modo d’essere di ogni individuo. Ma non potrebbero, senza contraddirne il valore, essere oggetto di dibattito politico perché così facendo si includerebbero le preferenze sessuali tra le condizioni della libera convivenza. La lezione delle secolari battaglie di libertà ci dice che la sessualità è parte della intangibile sfera privata.”

Questa voce è stata pubblicata in COMUNICATI STAMPA (tutti), sul tema Liberalismo e contrassegnata con , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.